Nato a Melzo (MI) nel 1983 cresco tra le mura di casa a Como, le montagne Ossolane, alcuni soggiorni in Europa e USA per poi stabilirmi definitivamente a Domodossola (VB).

 

Il desiderio di comporre è da subito molto forte e caratterizza gli studi pianistici e di teoria musicale cominciati a 8 anni, portandomi a cambiare più volte insegnante e a sperimentare generi e stili diversi, anche attraverso numerose performance live che propongo in Italia e Inghilterra.

 

Sin da piccolo sono appassionato di storia, arte, antropologia, economia e sociologia, religioni e culture del mondo, in generale attratto dalla ricerca e dall'evoluzione consapevole.

 

Durante l’adolescenza lo scrittore Hermann Hesse apre in me una porta che non si chiuderà più e che mi accompagna alla scoperta di autori quali Steiner, Daskalos, Ehret, Jung, Hillman (...) condividendone la visione dell'uomo come insieme non separabile di sfere (sensibili, sovrasensibili e spirituali).

Quest'ottica che indaga più aspetti esistenziali dell’animo umano influenza molto la mia crescita facendomi sentire elemento prezioso (Microcosmo) del grande organismo vivente all'interno del quale viviamo e che possiamo chiamare Macrocosmo.

 

Canto e pianoforte non saziano il desidero di ricerca artistica e nel 2010 comincio un percorso formativo legato al teatro che mi porta alla realizzazione della prima colonna sonora per uno spettacolo. Nel contempo mi appassiono alla stop-motion animation (passo 1) e successivamente attraverso le colonne sonore del cinema, all’orchestra. Dal 2011 al 2015 produco e dirigo insieme all'Associazione "Il Clan dello Sciamano" l'Open Air Trontano Festival.

 

Nel 2012, dopo aver gestito per 5 anni una ludoteca, trasformiamo la nostra casa in un B&B a gestione famigliare e comincia una nuova avventura di condivisione in compagnia di mia madre Isabella (ricercatrice e igienista alimentare) e mia sorella Zaira (canalizzatrice, naturopata e insegnante di Yoga).

 

Sono da sempre attratto dalla verità, dalla ricerca, quella profonda che non ammette pregiudizi o dogmi.

L'astroteologia è una passione che da sempre ha risuonato in me permettendomi di dare voce a intuiti e consapevolezze sviluppate in 38 anni di profonda osservazione dell'individuo uomo e dei sistemi sociali che animano il nostro mondo.

 

Nel 2017 intraprendo studi di orchestrazione e del violino.

Nel 2019 nasce Malavoid.com, agenzia di produzione e diffusione.

Nel 2020 si unisce alla Residenza Villa Moro la mia compagna Paola Giavina (pedagogista teatrale, educatrice) e trasferiamo le sedi del Centro Studi FERA a Villa Moro. Intraprendo la ricerca e lo studio applicato di tecniche pranoterapeutiche e kineseologiche.

 

Alcuni autori/maestri incontrati lungo il mio percorso di studi:

Carl G. Jung, J. Hillman, Sri Aurobindo, Eva Pierrakos, Rudolf Steiner, Arnold Ehret, H.Hesse, Stephen Arroyo, J. Krishnamurti, M.Shulman, Dane Rudhyar, J. Wolf  Green, A. Bailey e tutti gli Antichi.

SAMUELE BAROZZINO

Ricercatore indipendente, astro-teologo, consulente di crescita personale

CV completo

Analisi del TEMA NATALE

Analisi del TEMA NATALE

anche online

SU

Che cos’è il Tema Natale?

 

E’ l’imprinting delle energie astrali operanti nel momento della nostra nascita (perché è in quel momento che diveniamo parte del Macrocosmo Universo, prima di allora il nostro Cosmo era il corpo di nostra madre).

E’ una mappa ad oggi sufficientemente precisa se correttamente interpretata, delle peculiarità che legano l’essere umano al macrocosmo.

E’ un metodo contemplativo del proprio “stare al mondo” che aiuta a rendersi partecipi e connessi al proprio Io e al mondo stesso.

Metodo che può aiutare a sciogliere i pregiudizi e le paure, sostenere il sano potere di essere e di osare, aiutandoci a divenire creatori consapevoli del proprio destino, esseri pensanti e appassionati, curiosi, nel senso più armonioso e umile che possiamo immaginare.

Esseri di libera e amorevole Volontà.

 

L’astrologia è scienza antichissima (8-10.000 a.C.) che con Copernico e Newton ha perso di attenzione, complici i movimenti conservatori che tendono a “ritenere reale” solo ciò che appartiene al campo elettromagnetico ovvero constatabile dall’occhio (fisico) umano, con il risultato di erigere il panorama delle scienze meccaniciste a unico panorama di riferimento degno di importanza.

 

Da qualche tempo l’Astrologia vede rinnovato interesse grazie anche alle grandiose scoperte della geofisica e dell’astrofisica e prima ancora della Psicologia, da Jung in avanti…scoperte dettate anche dai grandi cambiamenti cosmici che il pianeta Terra sta vivendo negli ultimi anni.

 

La mappa del Tema Natale può quindi aiutare gli animi riformatori e desiderosi di essere pro-attivi e liberi nella Vita, a scoprire l’Io sono, il Verbo.

 

Cosa fare?

 

D. Rudhyar – filosofo, psicologo e astrologo del XX secolo, sostiene che il miglior interprete di un Tema Natale sia il soggetto stesso del Tema, mi trovo completamente d’accordo.

Il mio metodo vuole quindi introdurre alla lettura e all’interpretazione delle energie cosmiche, è un processo condiviso e biunivoco dove ciascuno di Noi funge da tramite intellettivo e intuitivo.

Analizzando il Vostro Tema Natale a fronte anche di un consulto verbale, potrò fornire elementi interpretativi basilari e indirizzare alla scoperta delle connessioni e delle energie che già vivono in Noi.

Un primo consulto comprensivo di chiacchierata ed analisi astrologica fornirà quindi le basi del lavoro, un’interpretazione generale del Vostro Tema e la possibilità di approfondire successivamente creando un percorso personalizzato.

 

Percorso TRANSITI

anche online

SU

Gli Astri sono organismi viventi, proprio come l’essere umano e ogni altra famiglia naturale abitante il pianeta Terra.

La Terra stessa è meravigliosamente viva, autoalimentata e in crescita, connessa a ciascuno di Noi.

Le recentissime scoperte della geofisica e della biofisica confermano tali assunzioni arrivando anche a dare supporto a quella visione dell’Universo che era condivisa dall’arte ieratica egiziana prima, dagli scrittori ermetici e dagli alchimisti dopo: Il Cosmo, tutto, è un grande organismo vivente all’interno del quale siamo tutti interconnessi. Proprio come il microcosmo cellulare è interconnesso all’interno degli esseri viventi così definiti dalle scienze naturalistiche (animali, piante, uomini).

Dal microcosmo al macrocosmo: Noi siamo Uno.

 

Raggiungendo questa consapevolezza, comprenderemo facilmente che prendendoci cura di Noi stessi aiutiamo l’altro e viceversa.

 

Ecco perché l’osservazione e lo studio dei movimenti astrali può risultare essere un efficace metodo contemplativo se messo in relazione al nostro Io personale, alle nostre scelte e alle nostre condizioni sociali.

 

Dai principi della biodinamica Steineriana alla sapienza popolare che utilizzano le fasi lunari e dei pianeti in campo agricolo ed anche medico, possiamo allargare il nostro campo di applicazione così da permettere agli Astri di aiutarci ad analizzare il nostro passato, presente e il nostro futuro.

 

Anche in questo caso io fungo da tramite, un consulto personale unitamente all’analisi astrologica dei movimenti dei pianeti in relazione al Vostro Tema Natale potrà aiutarci a dare risposte ai vissuti, ai progetti, alle relazioni e alle intuizioni che affollano le nostre menti, indirizzarci sul lavoro da fare per meglio evolvere ciò che siamo e ciò che ci sta a cuore.

 

 

Sinastria di COPPIA

anche online

SU

Leggendo quanto sopra sarà oramai piuttosto intuibile la mia visione delle relazioni umane. Come le cellule (ancor prima gli atomi) all’interno dei microcosmi si relazionano e si scambiano informazioni e messaggi, anche Noi lo facciamo all’interno del Macrocosmo Universo.

 

Anche in questo caso quindi l’analisi e l’interpretazione di due Temi Natale distinti e messi in relazione potrà darci indicazioni, fornire intuizioni e anche istruzioni su come poter evolvere al meglio ciascuna singola relazione tra esseri umani.

 

A fronte di un consulto verbale e all’analisi di due Temi Natale potrò fornire intuizioni, letture e mezzi di comprensione su quali possano essere le dinamiche psicologiche ed emotive tra i caratteri di due persone. Aiutando a snodare le difficoltà e a glorificare le potenzialità.

 

Un'organismo all’interno del quale i singoli apparati (ciascuno di Noi) si relazionano attraverso l’ascolto e tendendo alla risoluzione e all’evoluzione delle proprie interconnessioni funzionerà producendo Armonia, Saggezza e Bellezza, le tre grandi virtù della cultura ermetica.

 

La Voce del Corpo

SU

Durante la mia vita ho studiato e sperimentato molto l'arte musicale. Le virtù del Suono sono per molte culture, scienze e religioni le virtù Prime, il Logos, il Verbo Creatore.

 

La proposta di lavoro che segue, individuale e dal vivo, potrà permetterci di entrare in contatto con la nostra Voce attraverso il Canto, qualsiasi sia il personale livello di capacità o quali siano i nostri obiettivi pratici.

 

Scherchen – direttore d’orchestra 1891-1966 sosteneva: <<Ciò che è musica viva si trasforma sempre in canto, qualunque sia il meccanismo per mezzo del quale si traduca in sonorità.>>

 

La musica diventa dunque arte soggettiva che segue paradigmi fisici oggettivi. Arte che può ispirare, creare e modellare arrivando persino a guarire l’essere umano. Secondo questi principi affronteremo la scoperta della nostra personale vocalità (e musicalità) attraverso esercizi tecnici e di ascolto del proprio corpo; l’utilizzo di canti contemporanei e raffronti con composizioni meno recenti; esercizi di respirazione e di movimento utili allo “scioglimento” dell’intero apparato respiratorio, fondamentale per migliorare la consapevolezza dell’organo vocale e per un suo corretto utilizzo nel canto e nel linguaggio parlato.

 

Attraverso il lavoro sulla nostra vocalità potremo approfondire il vasto universo Musica in base alle esigenze personali scoprendo la musicalità che vive e viene trasmessa in ogni luogo, spazio e cultura; persistendo nel tempo, nelle menti e negli oggetti che fanno parte dell’organismo Universo.

 

Informazioni e Prenotazioni:


E-mail.: info@malavoid.com

Tel.: +393518299747

TOP

Meet us.

email.: info@malavoid.com

| Strategies for projects and people |

| Contemporary Human Evolution |

 

Malavoid.com offers services* and developments for creators, educational institutions, artists and businesses with an eye on social equitysustainable economic growth and conscious evolution.

Malavoid.com aims to become a production company able to self-produce and crowdfund sustainable projects, networking with local and international NGOs.

 

* | Project Management & Distribution | Art Academy | Astroteology | Theatrical Pedagogy |

 

We are based in Italy, Domodossola in our Center for Studies and Evolution: Villa Moro - holistic house

 

Malavoid.com  |  VAT:  IT02595950037  REA n° VB-206907   |   webmaster  |  cookies policy

SAMUELE BAROZZINO

Nato a Melzo (MI) nel 1983 cresco tra le mura di casa a Como, le montagne Ossolane, alcuni soggiorni in Europa e USA per poi stabilirmi definitivamente a Domodossola (VB).

 

Il desiderio di comporre è da subito molto forte e caratterizza gli studi pianistici e di teoria musicale cominciati a 8 anni, portandomi a cambiare più volte insegnante e a sperimentare generi e stili diversi, anche attraverso numerose performance live che propongo in Italia e Inghilterra.

 

Sin da piccolo sono appassionato di storia, arte, antropologia, economia e sociologia, religioni e culture del mondo, in generale attratto dalla ricerca e dall'evoluzione consapevole.

 

Durante l’adolescenza lo scrittore Hermann Hesse apre in me una porta che non si chiuderà più e che mi accompagna alla scoperta di autori quali Steiner, Daskalos, Ehret, Jung, Hillman (...) condividendone la visione dell'uomo come insieme non separabile di sfere (sensibili, sovrasensibili e spirituali).

Quest'ottica che indaga più aspetti esistenziali dell’animo umano influenza molto la mia crescita facendomi sentire elemento prezioso (Microcosmo) del grande organismo vivente all'interno del quale viviamo e che possiamo chiamare Macrocosmo.

 

Canto e pianoforte non saziano il desidero di ricerca artistica e nel 2010 comincio un percorso formativo legato al teatro che mi porta alla realizzazione della prima colonna sonora per uno spettacolo. Nel contempo mi appassiono alla stop-motion animation (passo 1) e successivamente attraverso le colonne sonore del cinema, all’orchestra. Dal 2011 al 2015 produco e dirigo insieme all'Associazione "Il Clan dello Sciamano" l'Open Air Trontano Festival.

 

Nel 2012, dopo aver gestito per 5 anni una ludoteca, trasformiamo la nostra casa in un B&B a gestione famigliare e comincia una nuova avventura di condivisione in compagnia di mia madre Isabella (ricercatrice e igienista alimentare) e mia sorella Zaira (canalizzatrice, naturopata e insegnante di Yoga).

 

Sono da sempre attratto dalla verità, dalla ricerca, quella profonda che non ammette pregiudizi o dogmi.

L'astroteologia è una passione che da sempre ha risuonato in me permettendomi di dare voce a intuiti e consapevolezze sviluppate in 38 anni di profonda osservazione dell'individuo uomo e dei sistemi sociali che animano il nostro mondo.

 

Nel 2017 intraprendo studi di orchestrazione e del violino.

Nel 2019 nasce Malavoid.com, agenzia di produzione e diffusione.

Nel 2020 si unisce alla Residenza Villa Moro la mia compagna Paola Giavina (pedagogista teatrale, educatrice) e trasferiamo le sedi del Centro Studi FERA a Villa Moro. Intraprendo la ricerca e lo studio applicato di tecniche pranoterapeutiche e kineseologiche.

 

Alcuni autori/maestri incontrati lungo il mio percorso di studi:

Carl G. Jung, J. Hillman, Sri Aurobindo, Eva Pierrakos, Rudolf Steiner, Arnold Ehret, H.Hesse, Stephen Arroyo, J. Krishnamurti, M.Shulman, Dane Rudhyar, J. Wolf  Green, A. Bailey e tutti gli Antichi.

Ricercatore indipendente,
astro-teologo, consulente di crescita personale

Analisi del TEMA NATALE

anche online

SU

Che cos’è il Tema Natale?

 

E’ l’imprinting delle energie astrali operanti nel momento della nostra nascita (perché è in quel momento che diveniamo parte del Macrocosmo Universo, prima di allora il nostro Cosmo era il corpo di nostra madre).

E’ una mappa ad oggi sufficientemente precisa se correttamente interpretata, delle peculiarità che legano l’essere umano al macrocosmo.

E’ un metodo contemplativo del proprio “stare al mondo” che aiuta a rendersi partecipi e connessi al proprio Io e al mondo stesso.

Metodo che può aiutare a sciogliere i pregiudizi e le paure, sostenere il sano potere di essere e di osare, aiutandoci a divenire creatori consapevoli del proprio destino, esseri pensanti e appassionati, curiosi, nel senso più armonioso e umile che possiamo immaginare.

Esseri di libera e amorevole Volontà.

 

L’astrologia è scienza antichissima (8-10.000 a.C.) che con Copernico e Newton ha perso di valore, complici i movimenti conservatori che tendono a “ritenere reale” solo ciò che appartiene al campo elettromagnetico ovvero constatabile dall’occhio (fisico) umano, con il risultato di erigere il panorama delle scienze meccaniciste a unico panorama di riferimento degno di importanza.

 

Da qualche tempo l’Astrologia vede rinnovato interesse grazie anche alle grandiose scoperte della geofisica e dell’astrofisica e prima ancora della Psicologia, da Jung in avanti…scoperte dettate anche dai grandi cambiamenti cosmici che il pianeta Terra sta vivendo negli ultimi anni.

 

La mappa del Tema Natale può quindi aiutare gli animi riformatori e desiderosi di essere pro-attivi e liberi nella Vita, a scoprire l’Io sono, il Verbo.

 

Cosa fare?

 

D. Rudhyar – filosofo, psicologo e astrologo del XX secolo, sostiene che il miglior interprete di un Tema Natale sia il soggetto stesso del Tema e io sono completamente d’accordo.

Il mio metodo vuole quindi introdurre alla lettura e all’interpretazione delle energie cosmiche, è un processo condiviso e biunivoco dove ciascuno di Noi funge da tramite intellettivo e intuitivo.

Analizzando il Vostro Tema Natale a fronte anche di un consulto verbale, potrò fornire elementi interpretativi basilari e indirizzare alla scoperta delle connessioni e delle energie che già vivono in Noi.

Un primo consulto comprensivo di chiacchierata ed analisi astrologica fornirà quindi le basi del lavoro, un’interpretazione generale del Vostro Tema e la possibilità di approfondire successivamente creando un percorso personalizzato.

 

Percorso

TRANSITI

anche online

SU

Gli Astri sono organismi viventi, proprio come l’essere umano e ogni altra famiglia naturale abitante il pianeta Terra.

La Terra stessa è meravigliosamente viva, autoalimentata e in crescita, connessa a ciascuno di Noi.

Le recentissime scoperte della geofisica e della biofisica confermano tali assunzioni arrivando anche a dare supporto a quella visione dell’Universo che era condivisa dall’arte ieratica egiziana prima, dagli scrittori ermetici e dagli alchimisti dopo: Il Cosmo, tutto, è un grande organismo vivente all’interno del quale siamo tutti interconnessi. Proprio come il microcosmo cellulare è interconnesso all’interno degli esseri viventi così definiti dalle scienze naturalistiche (animali, piante, uomini).

Dal microcosmo al macrocosmo: Noi siamo Uno.

 

Raggiungendo questa consapevolezza, comprenderemo facilmente che prendendoci cura di Noi stessi aiutiamo l’altro e viceversa.

 

Ecco perché l’osservazione e lo studio dei movimenti astrali può risultare essere un efficace metodo contemplativo se messo in relazione al nostro Io personale, alle nostre scelte e alle nostre condizioni sociali.

 

Dai principi della biodinamica Steineriana alla sapienza popolare che utilizzano le fasi lunari e dei pianeti in campo agricolo ed anche medico, possiamo allargare il nostro campo di applicazione così da permettere agli Astri di aiutarci ad analizzare il nostro passato, presente e il nostro futuro.

 

Anche in questo caso io fungo da tramite, un consulto personale unitamente all’analisi astrologica dei movimenti dei pianeti in relazione al Vostro Tema Natale potrà aiutarci a dare risposte ai vissuti, ai progetti, alle relazioni e alle intuizioni che affollano le nostre menti, indirizzarci sul lavoro da fare per meglio evolvere ciò che siamo e ciò che ci sta a cuore.

Sinastria di COPPIA

anche online

SU

Leggendo quanto sopra sarà oramai piuttosto intuibile la mia visione delle relazioni umane. Come le cellule (ancor prima gli atomi) all’interno dei microcosmi si relazionano e si scambiano informazioni e messaggi, anche Noi lo facciamo all’interno del Macrocosmo Universo.

 

Anche in questo caso quindi l’analisi e l’interpretazione di due Temi Natale distinti e messi in relazione potrà darci indicazioni, fornire intuizioni e anche istruzioni su come poter evolvere al meglio ciascuna singola relazione tra esseri umani.

 

A fronte di un consulto verbale e all’analisi di due Temi Natale potrò fornire intuizioni, letture e mezzi di comprensione su quali possano essere le dinamiche psicologiche ed emotive tra i caratteri di due persone. Aiutando a snodare le difficoltà e a glorificare le potenzialità.

 

Un'organismo all’interno del quale i singoli apparati (ciascuno di Noi) si relazionano attraverso l’ascolto e tendendo alla risoluzione e all’evoluzione delle proprie interconnessioni funzionerà producendo Armonia, Saggezza e Bellezza, le tre grandi virtù della cultura ermetica.

La Voce del Corpo

SU

Durante la mia vita ho studiato e sperimentato molto l'arte musicale. Le virtù del Suono sono per molte culture, scienze e religioni le virtù Prime, il Logos, il Verbo Creatore.

 

La proposta di lavoro che segue, individuale e dal vivo, potrà permetterci di entrare in contatto con la nostra Voce attraverso il Canto, qualsiasi sia il personale livello di capacità o quali siano i nostri obiettivi pratici.

 

Scherchen – direttore d’orchestra 1891-1966 sosteneva: <<Ciò che è musica viva si trasforma sempre in canto, qualunque sia il meccanismo per mezzo del quale si traduca in sonorità.>>

 

La musica diventa dunque arte soggettiva che segue paradigmi fisici oggettivi. Arte che può ispirare, creare e modellare arrivando persino a guarire l’essere umano. Secondo questi principi affronteremo la scoperta della nostra personale vocalità (e musicalità) attraverso esercizi tecnici e di ascolto del proprio corpo; l’utilizzo di canti contemporanei e raffronti con composizioni meno recenti; esercizi di respirazione e di movimento utili allo “scioglimento” dell’intero apparato respiratorio, fondamentale per migliorare la consapevolezza dell’organo vocale e per un suo corretto utilizzo nel canto e nel linguaggio parlato.

 

Attraverso il lavoro sulla nostra vocalità potremo approfondire il vasto universo Musica in base alle esigenze personali scoprendo la musicalità che vive e viene trasmessa in ogni luogo, spazio e cultura; persistendo nel tempo, nelle menti e negli oggetti che fanno parte dell’organismo Universo.

 

Nato a Melzo (MI) nel 1983 cresco tra le mura di casa a Como, le montagne Ossolane, alcuni soggiorni in Europa e USA per poi stabilirmi definitivamente a Domodossola (VB).

 

Il desiderio di comporre è da subito molto forte e caratterizza gli studi pianistici e di teoria musicale cominciati a 8 anni, portandomi a cambiare più volte insegnante e a sperimentare generi e stili diversi, anche attraverso numerose performance live che propongo in Italia e Inghilterra.

 

Sin da piccolo sono appassionato di storia, arte, antropologia, economia e sociologia, religioni e culture del mondo, in generale attratto dalla ricerca e dall'evoluzione consapevole.

 

Durante l’adolescenza lo scrittore Hermann Hesse apre in me una porta che non si chiuderà più e che mi accompagna alla scoperta di autori quali Steiner, Daskalos, Ehret, Jung, Hillman (...) condividendone la visione dell'uomo come insieme non separabile di sfere (sensibili, sovrasensibili e spirituali).

Quest'ottica che indaga più aspetti esistenziali dell’animo umano influenza molto la mia crescita facendomi sentire elemento prezioso (Microcosmo) del grande organismo vivente all'interno del quale viviamo e che possiamo chiamare Macrocosmo.

 

Canto e pianoforte non saziano il desidero di ricerca artistica e nel 2010 comincio un percorso formativo legato al teatro che mi porta alla realizzazione della prima colonna sonora per uno spettacolo. Nel contempo mi appassiono alla stop-motion animation (passo 1) e successivamente attraverso le colonne sonore del cinema, all’orchestra. Dal 2011 al 2015 produco e dirigo insieme all'Associazione "Il Clan dello Sciamano" l'Open Air Trontano Festival.

 

Nel 2012, dopo aver gestito per 5 anni una ludoteca, trasformiamo la nostra casa in un B&B a gestione famigliare e comincia una nuova avventura di condivisione in compagnia di mia madre Isabella (ricercatrice e igienista alimentare) e mia sorella Zaira (canalizzatrice, naturopata e insegnante di Yoga).

 

Sono da sempre attratto dalla verità, dalla ricerca, quella profonda che non ammette pregiudizi o dogmi.

L'astroteologia è una passione che da sempre ha risuonato in me permettendomi di dare voce a intuiti e consapevolezze sviluppate in 38 anni di profonda osservazione dell'individuo uomo e dei sistemi sociali che animano il nostro mondo.

 

Nel 2017 intraprendo studi di orchestrazione e del violino.

Nel 2019 nasce Malavoid.com, agenzia di produzione e diffusione.

Nel 2020 si unisce alla Residenza Villa Moro la mia compagna Paola Giavina (pedagogista teatrale, educatrice) e trasferiamo le sedi del Centro Studi FERA a Villa Moro. Intraprendo la ricerca e lo studio applicato di tecniche pranoterapeutiche e kineseologiche.

 

Alcuni autori/maestri incontrati lungo il mio percorso di studi:

Carl G. Jung, J. Hillman, Sri Aurobindo, Eva Pierrakos, Rudolf Steiner, Arnold Ehret, H.Hesse, Stephen Arroyo, J. Krishnamurti, M.Shulman, Dane Rudhyar, J. Wolf  Green, A. Bailey e tutti gli Antichi.

 

SAMUELE BAROZZINO

Ricercatore indipendente, astro-teologo, consulente di crescita personale.

Analisi del TEMA NATALE

anche online

SU

 

Che cos’è il Tema Natale?

 

E’ l’imprinting delle energie astrali operanti nel momento della nostra nascita (perché è in quel momento che diveniamo parte del Macrocosmo Universo, prima di allora il nostro Cosmo era il corpo di nostra madre).

E’ una mappa ad oggi sufficientemente precisa se correttamente interpretata, delle peculiarità che legano l’essere umano al macrocosmo.

E’ un metodo contemplativo del proprio “stare al mondo” che aiuta a rendersi partecipi e connessi al proprio Io e al mondo stesso.

Metodo che può aiutare a sciogliere i pregiudizi e le paure, sostenere il sano potere di essere e di osare, aiutandoci a divenire creatori consapevoli del proprio destino, esseri pensanti e appassionati, curiosi, nel senso più armonioso e umile che possiamo immaginare.

Esseri di libera e amorevole Volontà.

 

L’astrologia è scienza antichissima (8-10.000 a.C.) che con Copernico e Newton ha perso di valore, complici i movimenti conservatori che tendono a “ritenere reale” solo ciò che appartiene al campo elettromagnetico ovvero constatabile dall’occhio (fisico) umano, con il risultato di erigere il panorama delle scienze meccaniciste a unico panorama di riferimento degno di importanza.

 

Da qualche tempo l’Astrologia vede rinnovato interesse grazie anche alle grandiose scoperte della geofisica e dell’astrofisica e prima ancora della Psicologia, da Jung in avanti…scoperte dettate anche dai grandi cambiamenti cosmici che il pianeta Terra sta vivendo negli ultimi anni.

 

La mappa del Tema Natale può quindi aiutare gli animi riformatori e desiderosi di essere pro-attivi e liberi nella Vita, a scoprire l’Io sono, il Verbo.

 

Cosa fare?

 

D. Rudhyar – filosofo, psicologo e astrologo del XX secolo, sostiene che il miglior interprete di un Tema Natale sia il soggetto stesso del Tema e io sono completamente d’accordo.

Il mio metodo vuole quindi introdurre alla lettura e all’interpretazione delle energie cosmiche, è un processo condiviso e biunivoco dove ciascuno di Noi funge da tramite intellettivo e intuitivo.

Analizzando il Vostro Tema Natale a fronte anche di un consulto verbale, potrò fornire elementi interpretativi basilari e indirizzare alla scoperta delle connessioni e delle energie che già vivono in Noi.

Un primo consulto comprensivo di chiacchierata ed analisi astrologica fornirà quindi le basi del lavoro, un’interpretazione generale del Vostro Tema e la possibilità di approfondire successivamente creando un percorso personalizzato.

 

Percorso TRANSITI

anche online

SU

 

Gli Astri sono organismi viventi, proprio come l’essere umano e ogni altra famiglia naturale abitante il pianeta Terra.

La Terra stessa è meravigliosamente viva, autoalimentata e in crescita, connessa a ciascuno di Noi.

Le recentissime scoperte della geofisica e della biofisica confermano tali assunzioni arrivando anche a dare supporto a quella visione dell’Universo che era condivisa dall’arte ieratica egiziana prima, dagli scrittori ermetici e dagli alchimisti dopo: Il Cosmo, tutto, è un grande organismo vivente all’interno del quale siamo tutti interconnessi. Proprio come il microcosmo cellulare è interconnesso all’interno degli esseri viventi così definiti dalle scienze naturalistiche (animali, piante, uomini).

Dal microcosmo al macrocosmo: Noi siamo Uno.

 

Raggiungendo questa consapevolezza, comprenderemo facilmente che prendendoci cura di Noi stessi aiutiamo l’altro e viceversa.

 

Ecco perché l’osservazione e lo studio dei movimenti astrali può risultare essere un efficace metodo contemplativo se messo in relazione al nostro Io personale, alle nostre scelte e alle nostre condizioni sociali.

 

Dai principi della biodinamica Steineriana alla sapienza popolare che utilizzano le fasi lunari e dei pianeti in campo agricolo ed anche medico, possiamo allargare il nostro campo di applicazione così da permettere agli Astri di aiutarci ad analizzare il nostro passato, presente e il nostro futuro.

 

Anche in questo caso io fungo da tramite, un consulto personale unitamente all’analisi astrologica dei movimenti dei pianeti in relazione al Vostro Tema Natale potrà aiutarci a dare risposte ai vissuti, ai progetti, alle relazioni e alle intuizioni che affollano le nostre menti, indirizzarci sul lavoro da fare per meglio evolvere ciò che siamo e ciò che ci sta a cuore.

 

Sinastria di COPPIA

anche online

SU

 

Leggendo quanto sopra sarà oramai piuttosto intuibile la mia visione delle relazioni umane. Come le cellule (ancor prima gli atomi) all’interno dei microcosmi si relazionano e si scambiano informazioni e messaggi, anche Noi lo facciamo all’interno del Macrocosmo Universo.

 

Anche in questo caso quindi l’analisi e l’interpretazione di due Temi Natale distinti e messi in relazione potrà darci indicazioni, fornire intuizioni e anche istruzioni su come poter evolvere al meglio ciascuna singola relazione tra esseri umani.

 

A fronte di un consulto verbale e all’analisi di due Temi Natale potrò fornire intuizioni, letture e mezzi di comprensione su quali possano essere le dinamiche psicologiche ed emotive tra i caratteri di due persone. Aiutando a snodare le difficoltà e a glorificare le potenzialità.

 

Un'organismo all’interno del quale i singoli apparati (ciascuno di Noi) si relazionano attraverso l’ascolto e tendendo alla risoluzione e all’evoluzione delle proprie interconnessioni funzionerà producendo Armonia, Saggezza e Bellezza, le tre grandi virtù della cultura ermetica.

 

SU

La Voce del Corpo

 

Durante la mia vita ho studiato e sperimentato molto l'arte musicale. Le virtù del Suono sono per molte culture, scienze e religioni le virtù Prime, il Logos, il Verbo Creatore.

 

La proposta di lavoro che segue, individuale e dal vivo, potrà permetterci di entrare in contatto con la nostra Voce attraverso il Canto, qualsiasi sia il personale livello di capacità o quali siano i nostri obiettivi pratici.

 

Scherchen – direttore d’orchestra 1891-1966 sosteneva: <<Ciò che è musica viva si trasforma sempre in canto, qualunque sia il meccanismo per mezzo del quale si traduca in sonorità.>>

 

La musica diventa dunque arte soggettiva che segue paradigmi fisici oggettivi. Arte che può ispirare, creare e modellare arrivando persino a guarire l’essere umano. Secondo questi principi affronteremo la scoperta della nostra personale vocalità (e musicalità) attraverso esercizi tecnici e di ascolto del proprio corpo; l’utilizzo di canti contemporanei e raffronti con composizioni meno recenti; esercizi di respirazione e di movimento utili allo “scioglimento” dell’intero apparato respiratorio, fondamentale per migliorare la consapevolezza dell’organo vocale e per un suo corretto utilizzo nel canto e nel linguaggio parlato.

 

Attraverso il lavoro sulla nostra vocalità potremo approfondire il vasto universo Musica in base alle esigenze personali scoprendo la musicalità che vive e viene trasmessa in ogni luogo, spazio e cultura; persistendo nel tempo, nelle menti e negli oggetti che fanno parte dell’organismo Universo.